Vai al contenuto

Saluti del Presidente Udine e Gorizia Fiere SpA, Avv. Antonio Di Piazza

    Il 20 settembre 2023 lo sport è entrato nella Costituzione della Repubblica italiana come uno dei valori tutelati dalla Carta riconoscendone il “valore educativo, sociale e di promozione del benessere psicofisico dell’attività sportiva in tutte le sue forme”.

    Lo sport, in tutte le sue discipline e a qualsiasi livello, può fare molto per promuovere un cambiamento positivo nella società: la pratica sportiva è un caleidoscopio di emozioni, luogo privilegiato che permette di riconoscerle, abitarle e gestirle facendole diventare motore di crescita personale e di sviluppo sociale.

    Secondo alcune stime, esistono più di 250 attività sportive diverse e tra queste, circa 100, sono riconosciute dal CONI. La scherma è un’attività che richiede disciplina, concentrazione, rispetto reciproco ed è un ambiente in cui anche le donne hanno raggiunto grandi successi dimostrando forza e abilità. Così come dimostrato dalla Madrina di questo evento, Mara Navarria, simbolo dello sport della nostra Regione.

    Con queste premesse e con lo sguardo volutamente e necessariamente rivolto alle giovani generazioni, la Fiera di Udine è particolarmente onorata di ospitare la 18^ edizione della Coppa del Mondo di Scherma Under 20 dando continuità all’appuntamento dello scorso gennaio.

    Ed è sempre sorprendente vedere come i padiglioni e gli spazi del nostro Quartiere – Campus, immerso nel verde del Parco del Cormôr, si trasformano da vetrine espositive durante le fiere ad arene dello sport giovanile con la presenza di centinaia di ragazzi provenienti da tutto il mondo.

    Fiere, convention e meeting aziendali, assemblee bancarie, convegni, concerti, sfilate, concorsi,  cerimonie militari, corsi di guida sicura, festival e campionati sportivi dimostrano la multifunzionalità e versatilità delle nostre strutture per rendere unico ogni evento.

    Esprimo il mio personale ringraziamento e quello del CdA al Comitato F.V.G. della Federazione Italiana Scherma e al Presidente Paolo Menis per aver scelto nuovamente la Fiera come scenario di questa prestigiosa manifestazione, non celando il desiderio che un avvenimento così importante resti “di casa” alla Fiera di Udine, che con orgoglio lo ha già inserito nel proprio palmares.

    Buon lavoro a tutti e che ogni Touché continui ad essere vittoria nell’onestà.

    Avv. Antonio Di Piazza

    Presidente Udine e Gorizia Fiere SpA

    Facebook
    Instagram